Visitors Counter

025548
Oggi
Questo Mese
Totale
21
927
25548

18-10-2017

L’Unitre (Università delle Tre Età) di Colleferro a novembre 2015 festeggia il 25° anno di attività

articolo di "Cronache Cittadine.it"

  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°
  • Unitre Colleferro 25°Unitre Colleferro 25°

COLLEFERRO (RM) – L’Unitre – Università delle Tre Età di Colleferro festeggia in questo mese di novembre i suoi primi 25 anni di attività nell’ambito della cultura e della socializzazione.

Nata originariamente in Francia, si sviluppa in Italia dapprima a Torino per poi estendersi a tutte le regioni italiane arrivando oggi a circa 320 sedi. Inizialmente denominata Università della terza età, con il passare degli anni è divenuta “Università delle tre età”, capace di unire, sotto il segno della cultura, le tre età della vita dando impulso ad un dialogo generazionale capace di creare scambio di idee, esperienze, sentimenti ed emozioni. A Colleferro l’avventura dell’Unitre ha inizio grazie ad un gruppo di pionieri nell’ottobre del 1990 per divenire ben presto una seguitissima realtà culturale. Primo Presidente fu l’ing. Michele Vicino, poi la Sig.a Emilia Bernardi e il Dr. Ulderico Gagliarducci.

Attuale Presidente è il Dr. Giuseppe Torti e sotto la sua guida sicuramente l’Associazione sta attuando con successo l’apertura di nuove Sezioni, dopo Segni ed Artena, è stata recentemente inaugurata quella di Paliano per soddisfare una sempre crescente desiderio di attività a carattere culturale, che sappia anche coinvolgere sul piano umano, dando maggior spazio alla socializzazione.

L’ attività si diversifica in tantissimi corsi sia a tema umanistico che scientifico, laboratori di scrittura ed artistici, di informatica, visite guidate, gare e concorsi, incontri e conferenze capaci di accrescere il bagaglio di conoscenze di quanti vogliono partecipare. E’ un modo nuovo di recuperare esperienze proprie e conoscenze personali, di aggiornarsi e assimilare le novità che velocemente sfuggono.

«Siamo orgogliosi del traguardo raggiunto – ci ha dichiarato il Dr. Torti – e desideriamo operare per una sempre maggior diffusione della nostra attività sul territorio, convinti come siamo che solo gettando le basi per una cultura condivisa e solidale, si possano creare le condizioni per una migliore qualità di vita. Tante sono le iniziative per festeggiare i nostri 25 anni, a cominciare dal nostro concorso aperto a tutti e al quale Vi invitiamo a partecipare, la preparazione di una guida turistico-culturale dedicata a “Dante nel Lazio ”, la gara dedicata alle ricette del territorio che vedrà i nostri corsisti impegnati ai fornelli ed infine il progetto “Terre che si incontrano” in collaborazione con gli Istituti comprensivi di Colleferro, Artena, Montelanico, Paliano, Segni e Valmontone».

Eledina Lorenzon